Comune di Giba

Bonus "nidi gratis" - Domande entro il 24 settembre

Pubblicata il 24/08/2020
Dal 24/08/2020 al 24/09/2020

Si informano le famiglie con figli di età compresa tra i 24 e i 36 mesi, che hanno frequentato nell'a.s. 2019/2020 e/o sono iscritti per l'a.s. 2020/2021 alla Sezione Primavera del Comune di Giba che la Regione Sardegna con Deliberazione della Giunta Regionale n. 39/21 del 30.07.2020, in ossequio alla Legge regionale 6 dicembre 2019, n. 20, art. 4, comma 8 lettera a), ha adottato le linee guida destinate a disciplinare interventi per sostenere l'accesso ai servizi per la prima infanzia tramite l'abbattimento della retta per la frequenza in nidi e micronidi pubblici o privati acquistati in convenzione dal Comune (misura "Nidi Gratis").
Requisiti di ammissione al contributo
Possono presentare la domanda “Bonus nidi gratis” i nuclei familiari, anche mono-genitoriali, ivi comprese le famiglie di fatto, conviventi da almeno sei mesi, che abbiano i seguenti requisiti:
- siano composti da almeno uno o più figli fiscalmente a carico, di età compresa tra zero e tre anni (due anni e 365 giorni), anche in adozione o affido;
- aver presentato all’Inps, l’ISEE calcolato ai sensi dell’articolo 7 del D.P.C.M. n. 159/2013, per le prestazioni rivolte ai minorenni nel nucleo familiare. L’indicatore che verrà preso a riferimento per il calcolo dell’importo della prestazione spettante è quello del minore relativamente al quale è stato richiesto il beneficio;
- aver presentato la domanda Bonus Nidi INPS (di cui all’articolo 1, comma 355, legge 11 dicembre 2016, n. 232) dalle cui risultanze sia rilevabile l’effettiva idoneità e l’ammontare del bonus suddetto.
- Aver frequentato o essere in graduatoria per i posti disponibili del Servizio per l’Infanzia “Sezione Primavera - Comune di Giba”
Si precisa che non si considerano iscritti i bambini in lista di attesa
Modalità di presentazione delle domande
La domanda di contributo “Bonus nidi gratis”, indirizzata al Comune di Giba “Servizio Pubblica Istruzione”, debitamente compilata e sottoscritta, deve essere presentata, da uno dei genitori all’indirizzo: protocollo.giba@legalmail.it. o in modalità cartacea all’Ufficio Protocollo entro il termine perentorio del 24 settembre 2020, utilizzando esclusivamente la modulistica, sotto forma di autocertificazione, messa a disposizione dal Servizio Pubblica Istruzione sul sito istituzionale.
IMPORTANTE: Tutte le domande inviate ad altri indirizzi mail e/o pec saranno ritenute NULLE!
Misura e attribuzione del contributo
Il contributo è cumulabile con le agevolazioni per la frequenza di asili nido pubblici e privati, di cui alla circolare n. 27 del 14/2/2020 della Direzione Centrale dell’INPS (bonus asili nido).
Ai nuclei familiari ammessi al beneficio, è erogato un contributo fino ad un massimo di:
  • € 1.645,22 ripartiti in 8 mensilità da € 205,65 per l’anno 2020, per gli importi ISEE tra € 0 e 30.000,00;
  • € 1.340,79 ripartiti in 8 mensilità da 167.59 per l’anno 2020, per gli importi ISEE tra € 30.000,01 e 40.000,00;
  • € 822,61 ripartiti in 8 mensilità da € 102,82 per l’anno 2020, per gli importi ISEE maggiori di € 40.000,00;
La misura del contributo è così calcolata:
Importo retta – Bonus INPS asili nido = Contributo RAS Bonus nidi gratis, fino a copertura dell’importo della retta ed entro i massimali di cui al precedente periodo.
Periodo rimborsabile
Sono rimborsabili i costi dei servizi riferiti al periodo compreso tra il 1.1.2020 e il 31.12.2020 per un massimo di 8 mensilità.
L’intervento non preclude l’accesso ad altre misure di sostegno alla conciliazione lavoro - famiglia (ad es. Servizi per il baby sitting, ect.) e può essere richiesto per ogni minore del nucleo al di sotto dei tre anni.

L'Assessore alla Pubblica Istruzione
Emanuele Pistis

Allegati

Nome Dimensione
Allegato Modulo di domanda_MISURA NIDI GRATIS.pdf 337.39 KB
Allegato AVVISO PUBBLICO_MISURA NIDI GRATIS.pdf 629.48 KB

Facebook Twitter