Comune di Villasalto

ESTRATTO

DEL REGOLAMENTO COMUNALE

PER L’ORDINAMENTO DEGLI UFFICI E SERVIZI,

Titolo I  - Capo II (Organizzazione, direzione e coordinamento)

Art. 6 (Struttura organizzativa)

1. La struttura organizzativa dell’ente si articola in:

 Segreteria comunale, che sovraintende allo svolgimento delle funzioni e coordina l’attività dei Responsabili dei servizi al fine di garantire sia l’attuazione degli indirizzi politici sia l’unitarietà dell’azione amministrativa e della gestione;

 Servizi, che costituiscono le articolazioni di maggiore rilevanza nel numero e per l’esercizio delle competenze amministrative nelle materie indicate nel successivo articolo;

 Uffici, che sono unità operative interne al Servizio per l’esercizio di compiti omogenei.

Art. 7 (Individuazione dei Servizi e degli Uffici)

1. L’articolazione della struttura organizzativa del Comune è la seguente:

Servizio Amministrativo e Finanziario

A) Ufficio Affari Generali e Personale:

Servizi di centralino, fax, archivio, protocollo generale, sito web istituzionale. Notifiche e pubblicazioni all’albo pretorio. Tenuta ed aggiornamento dello statuto, dei regolamenti generali dell’ente. Convocazione organi di governo, elaborazione atti deliberativi, tenuta dei relativi registri e adempimenti concernenti la pubblicità, il controllo e l’esecutività. Assistenza organi istituzionali e supporto alle funzioni del Segretario Comunale. Controversie legali. Amministrazione e trattamento giuridico del personale dipendente con contratto di lavoro pubblico.

B) Ufficio Demografico e Statistica:

Servizi di anagrafe, stato civile, leva, elettorale e statistica. Ufficiale elettorale. Redazione elenchi degli eleggibili a giudice popolare. Gestione e controllo delle entrate di competenza.

C) Ufficio Pubblica Istruzione e Cultura:

Adempimenti amministrativi in materia di pubblica istruzione, assistenza scolastica, trasporto, refezione e altri servizi in favore del diritto allo studio. Gestione e controllo delle relative entrate. Sostegno attività sportive, iniziative culturali, ricreative e per il tempo libero. Servizio biblioteca e gestione beni culturali. Promozione turistica.

D) Ufficio Assistenza Sociale:

Servizi per l’infanzia ed i minori, per la famiglia e per gli anziani. Osservatorio sociale, interventi di prevenzione, erogazione provvidenze e sussidi a favore di soggetti portatori di handicap, di nomadi e di altre categorie svantaggiate. Redazione di provvedimenti, pareri, relazioni, proposte, attestazioni e certificazioni inerenti l’attività dell’ufficio. Rapporti con i servizi sociali e sanitari dell’A.S.L., con il Tribunale ed altri enti. Supporto all’attività di programmazione socioassistenziale e di redazione di piani o progetti di intervento.

E) Ufficio Polizia Municipale e Attività Produttive:

Servizi di polizia locale. Informazione e accertamenti in materia anagrafica, tributaria, edilizia e commerciale. Vigilanza su mercati, scuole, manifestazioni e funzioni pubbliche. Gestione vestiario e automezzi in dotazione all’ufficio. Gestione e controllo delle relative entrate. Rapporti con l’autorità giudiziaria e con le forze di polizia. Attività ausiliarie di ordine pubblico e di protezione civile. Compiti amministrativi in materia di commercio, turismo, fiere e mercati, pubblici esercizi, polizia amministrativa, artigianato e altre attività produttive.

F) Ufficio Ragioneria e Contabilità del Personale

Programmazione finanziaria e bilanci. Rilevazione e dimostrazione dei risultati di gestione. Gestione contabile del bilancio riferita alle entrate ed alle spese. Rapporti con il servizio di tesoreria e con gli altri agenti contabili. Rapporti con l’organo di revisione economico-finanziaria ed i servizi preposti al controllo interno di gestione. Tenuta e aggiornamento dell’inventario e del regolamento di contabilità. Controllo e salvaguardia degli equilibri di bilancio. Adempimenti contabili connessi alla gestione di mutui, prestiti e tributi passivi. Contabilità del personale relativamente al trattamento economico, fiscale e contributivo. Rapporti con enti previdenziali, assistenziali e infortuni.

G) Ufficio Tributi, Economato e Provveditorato:

Gestione imposta comunale sugli immobili, tassa o tariffa sui rifiuti solidi urbani, tassa o canone sull’occupazione di spazi ed aree pubbliche, imposta o canone sulla pubblicità, entrate tributarie ed extratributarie non attribuite agli altri servizi. Tenuta ed aggiornamento dei regolamenti in materia tributaria. Servizio di economato. Forniture e servizi generali per il funzionamento degli uffici comunali.

Servizio Tecnico

A) Ufficio Lavori Pubblici:

Supporto all’attività di programmazione di lavori pubblici. Procedure di appalto, direzione e collaudo di lavori pubblici. Progettazione lavori di realizzazione e manutenzione di infrastrutture viarie, opere igieniche, idrauliche, edili ad uso pubblico e opere pubbliche in genere. Rilascio autorizzazioni in materia di tutela al paesaggio su delega regionale.

B) Ufficio Ambiente e Patrimonio:

Direzione cantieri di lavoro e gestione operai comunali. Sicurezza nei luoghi di lavoro. Manutenzione e adeguamento impianti tecnologici, di riscaldamento, di illuminazione pubblica, di depurazione e dei sistemi fognari. Servizi cimiteriali e di nettezza urbana. Gestione arredo e verde urbano, eliminazione barriere architettoniche, viabilità. Gestione del demanio e del patrimonio immobiliare del Comune, concessioni e assegnazioni di beni immobili ed aree, locazioni attive e passive, manutenzione ordinaria e pulizia locali e aree comunali. Espropriazioni e acquisizioni al patrimonio dell’ente. Valutazioni e stime patrimoniali. Tutela paesaggio. Gestione parco macchine. Numerazione civica e toponomastica. Interventi di protezione civile. Gestione e controllo delle entrate di competenza.

C) Ufficio Urbanistica ed Edilizia Privata:

Predisposizione proposte di piani urbanistici generali ed attuativi. Esame lottizzazioni ed iniziative di edilizia privata. Valutazione opere di urbanizzazione primarie e secondarie. Procedimenti per il rilascio di autorizzazioni e concessioni edilizie, di certificati di agibilità e di destinazione urbanistica. Verifica dichiarazioni e segnalazioni certifica di inizio attività. Gestione e controllo proventi derivanti dall’attività edilizia. Lotta all’abusivismo e ordinanze inerenti l’attività di istituto. Tenuta e aggiornamento regolamento edilizio.